venerdì , 6 Dicembre 2019
Home / Bellezza / Dieta Detox: Disintossicarsi dopo le vacanze

Dieta Detox: Disintossicarsi dopo le vacanze

Possiamo dirlo: le vacanze ormai sono un ricordo, siamo tornate alla routine giornaliera pronte ad affrontare un’altra stagione invernale fatta di impegni e stress.
Forse di questo rientro non tutte siamo felici allo stesso modo, soprattutto quando ci siamo accorte che l’estate, oltre a concederci relax e spensieratezza, ci ha “regalato” non solo qualche chiletto in più, ma anche la sensazione che gli sforzi fatti nella stagione precedente, siano stati vani.
In effetti è così: in estate si abusa spesso di gelati, bevande zuccherate per dissetarsi o di qualche cena in più con amici e parenti, in cui non si disdegna un bel bicchiere di birra ghiacciata, magari accompagnato da una pizza e questo sì, potrebbe aver rovinato gli equilibri del nostro organismo, motivo per il quale sembriamo più gonfie e ci riscopriamo un pò nervose. Tutta colpa degli eccessi estivi e del ritorno dalle vacanze! Cosa si può fare in questi casi? E’ molto semplice: se ci sentiamo stressate, spossate, se abbiamo episodi frequesti di diarrea intervallati a stitichezza o un senso di gonfiore che ci crea disagio, vuol dire che è proprio arrivato il momento di una dieta detox.
Se vi state già allarmando, non preoccupatevi, con i miei consigli, riuscirete, in poco tempo, a eliminare quella fastidiosa sensazione di gonfiore, il vostro intestino riprenderà a lavorare bene e voi vi sentirete pronte e cariche per affrontare questo cambio di stagione!

La dieta detox si basa sul consumo di cibi diuretici, antiossidanti e antigonfiore, proprio per questo, dura massimo tre giorni e, siccome mira a depurare l’organismo, i suoi effetti sono garantiti e veloci.

Adesso possiamo concentrarci sulla nostra dieta disintossicante e capire quali cibi preferire ma, soprattutto, quali eliminare completamente dalla nostra alimentazione.
La prima cosa da fare è tornare ad un regime alimentare sano eliminando quindi bibite zuccherate, alcolici e i cibi spazzatura ossia quelli fritti o troppo conditi: fatto questo sarete già a metà dell’opera!
Tra i cibi da evitare, ricordiamo di includere gli insaccati e salumi, poichè pieni di grassi saturi.
I cibi da preferire, invece, saranno quelli altamente digeribili, i fermentati e quelli ricchi di prebiotici capaci di stimolare la flora batterica intestinale. Via libera a tutti i tipi di verdura, sia cruda che cotta, alla frutta e ai cereali integrali.
Purtroppo, se siete soliti consumare grandi quantità di pasta e pane, ricordate che, una buona dieta disintossicante che si rispetti, dovrà eliminare il consumo di alimenti lievitati e prodotti con farina bianca. Questo non vuol dire necessariamente rinunciare a tutto, bensì di mangiare in modo sano e più naturale. Alla pasta classica, preferiamo quella integrale e scegliamo alimenti con lievito madre.
Anche il riso dovrà essere sostituito con quello integrale: i cereali integrali fanno molto bene al nostro organismo, aiutano a depurare l’intestino nutrendoci in modo sano.

Dieta Detox: ecco i miei consigli per una dieta che vi faccia dimagrire in soli 3 giorni.

Prima di cominciare un particolare regime alimentare, come la dieta detox, si consiglia di consultare il proprio medico, soprattutto in caso di dubbi.
Come abbiamo detto prima, la dieta detox mira a depurare l’organismo eliminando tutte le tossine e a sgonfiarvi, per cui non deve mai superare i tre giorni e, cosa importante, non deve mai scendere sotto il consumo di 1200 calorie giornaliere, altrimenti si rischia l’acidosi.

Per quanto riguarda la colazione ideale di una dieta detox che si rispetti, preferiamo il tè verde con due gallette di mais e marmellata non zuccherata o al massimo di miele.
Dopo un paio d’ore, appuntamento fisso con lo spuntino che prevede un frutto (pera, mela, banana), una ciotola di frutti rossi o uno yogurt magro.
Il pranzo dovrà essere composto da 80 g di riso integrale e grandi insalate, alternato con 80 grammi di pasta al farro unito alle zucchine cotte a vapore.
Per una merenda ideale di una dieta detox che funzioni potete consumare un frutto, una fetta di ananas , un budino di soia oppure del latte di riso con una spolverata di cacao magro: risolleverà il vostro umore e vi aiuterà a gestire i picchi di fame.
Per quanto riguarda la cena invece, possiamo consumare 120 g di pollo con un contorno di carote, 200 grammi, 100 g di arrosto di vitello con broccoli cotti a vapore, o 150 g di nasello al vapore con contorno di finocchi.

Come si puo’ notare, la dieta detox non è molto restrittiva o drastica, gli alimenti sono vari e quasi mai si avvertirà il senso di digiuno. Il suo potere dimagrante risiede nella scelta dei cibi diuretici che favoriscono la regolarizzazione dell’intestino e che quindi ci aiutano a sgonfiarci.

Ricordate, però, che il benessere comincia dall’acqua e che quindi per far sì che la dieta detox funzioni, sarà necessario bene almeno 8 bicchieri di acqua al giorno!
Se abbiamo difficoltà a riguardo, possiamo aiutarci con qualche tisana depurativa a base di tarassaco, carciofo, cardo mariano, ortica, rosmarino e genziana.

Buon Detox a tutte!

Check Also

Grasso sulla pancia? Ecco la nuova abitudine per eliminarlo

Negli ultimi tempi è emersa la diatriba tra vari scienziati del settore relativa alla possibilità …

Spinaci: Proprietà benefiche e controindicazioni

Gli spinaci appartengono alla famiglia delle Chenopodiacee. La pianta, Spinacia Oleracea, è originaria dell’Asia, precisamente …

Lascia un commento