mercoledì , 5 Ottobre 2022
Home / Curiosità / Banana: proprietà e benefici del frutto più consumato al mondo

Banana: proprietà e benefici del frutto più consumato al mondo

Oggi parliamo della banana, un frutto molto discusso ma allo stesso tempo il più consumato al mondo.
La banana, infatti, per il suo sapore dolciastro e per la praticità di consumazione viene introdotta nella dieta già dall’età dello svezzamento. Questo perchè si tratta di un frutto che contiene innumerevoli sostanze nutritive tali da riuscire a mantenere il nostro organismo in piena salute.
La particolarità è sicuramente data dal fatto che questo frutto non presenta un contenuto di vitamine molto elevato (almeno nella quantità) piuttosto variegato: nella banana, infatti, troviamo la vitamina A, ovviamente la vitamina C e alcune del gruppo B, nello specifico B1, B2, B6. Poco presente invece la vitamina E.

Indipendentemente dalle vitamine però, la banana, è ricca di potassio, motivo per il quale è molto consigliato il suo consumo agli sportivi o comunque alle persone che sudano molto poichè proprio con la sudorazione si tendono a perdere immediatamente sodio e potassio.
Va detto però che la banana è un frutto che, sebbene costituito dal 75% da acqua, è ricca di calorie, in particolare 65 calorie per 100 grammi ma queste sono tutte derivanti da zuccheri (fruttosio, glucosio, saccarosio). Questo è il motivo per il quale si tende a storcere il naso quando parliamo di questo frutto, proprio perchè le persone che seguono una dieta ipocalorica tendono a limitarne il consumo.

La scelta di limitare il consumo a chi è a dieta o ad esempio ai diabetici, sembra corretta ma non dobbiamo dimenticare che la banana è anche ricca di fibre e quindi risulta ottima per un intestino regolare e non solo: le fibre aumentano il senso di sazietà e quindi mangiare una banana, che equivale a 100g- 120g di frutto, ci farà sentire appagati soprattutto per le voglie di dolce improvvise. Sempre meglio fare uno spuntino pomeridiano con una banana, anzichè cercare cibi spazzatura ricchi di zuccheri raffinati e poveri di vitamine. Anzi, è bene sottolineare che, proprio per le sue proprietà nutritive ed energizzanti, è consigliato iniziare la giornata proprio con una banana inserita nella nostra colazione.
Le banane sono molto più importanti di quanto crediamo e, come detto prima, sono necessarie per mantenere sano il nostro organismo. Abbiamo pensato di elencarvi i benefici più importanti al fine di apprezzare appieno questo frutto meraviglioso.

La banana, grazie alla presenza dei flavonoidi e flavonoli è in grado di contrastare l’invecchiamento. Grazie, invece, alla vitamina C in essa contenuta contrasta i radicali liberi prevenendo infiammazioni e mantenendo in salute i vasi sanguigni. Da uno studio condotto dall’l’Albert Einstein College di New York è emerso, infatti, che consumare regolarmente banane in menopausa ridurrebbe il rischio di ictus.

La banana, grazie alle fibre contenute, regolarizza il nostro intestino e aiuta la digestione. In particolare viene classificato come frutto astringente, ottimo per gli episodi di diarrea ma interviene in aiuto anche in presenza di intestino pigro.

La banana fa bene al nostro cuore poichè il ridotto apporto di sodio ci protegge dall’ipertensione e perchè il potassio aiuta a mantenere regolare il battito cardiaco.

Potassio, sempre presente quando si parla di banane e suona come una parola magica. Questo minerale è un toccasana per gli sportivi poichè riduce l’affaticamento dei muscoli dopo l’allenamento e aiuta il recupero fisico. Il potassio garantisce il perfetto funzionamento del sistema cardiovascolare e nervoso: non è un segreto, infatti, che il potassio migliori la concentrazione, l’attenzione e aiuti a memorizzare più in fretta.
100 grammi di banana apportano:

  • 89% carboidrati
  • 7% proteine
  • 76,8 g di acqua
  • 1,2 g di proteine
  • 0,3 g di lipidi
  • 12,8 g di zuccheri solubili
  • 1,8 g di fibre
  • 16 mg di vitamina C
  • 45 µg di vitamina A (retinolo equivalente)
  • vitamina B6
  • 350 mg di potassio
  • 28 mg di fosforo
  • 7 mg di calcio
  • 1 mg di sodio
  • 0,8 mg di ferro

Check Also

Le abitudini che fanno rallentare il metabolismo

Oggi parliamo di un elemento chiave per la nostra linea, il metabolismo.Infatti il metabolismo è …

Ecco i cibi che aumentano il cortisolo, l’ormone dello stress

Negli ultimi mesi siamo stati travolti da problematiche non indifferenti che, inevitabilmente, ci hanno portato …

Lascia un commento