sabato , 4 Dicembre 2021
Home / Bellezza / Le prugne: proprietà e controindicazioni

Le prugne: proprietà e controindicazioni

Non tutti lo sanno ma le prugne sono un toccasana per il nostro organismo: sono ricche di vitamine e hanno poche calorie. Inoltre sono ricche anche di fibre e ciò rende questo meraviglioso frutto indispensabile se vogliamo recuperare la motilità intestinale. Scopriamo insieme le proprietà di questo frutto che non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole.

La Prunus Domestica, appartenente alla famiglia delle Rosacee, è arrivata in Europa intorno al 1200 grazie ai cavalieri delle crociate.
Le prugne vantano innumerevoli benefici ma quello più conosciuto è sicuramente l’alto contenuto di fibre che rende questi frutti un alimento necessario se soffriamo di stitichezza e di intestino pigro. Nel caso di stitichezza è bene scegliere quelle secche che, contenendo più fibre, sono più lassative ma è bene ricordare che proprio quelle secche sono le più dolci motivo per il quale è consigliato alle persone che soffrono di diabete, un consumo moderato.

Grazie alla concentrazione di acqua, di magnesio e potassio, le prugne combattono la ritenzione idrica e i ristagni.
Grazie, invece, alla presenza di calcio, fosforo e vitamina K, aiuteremo il nostro scheletro e le nostre ossa ad essere sempre più forti allontanando sempre di più il problema dell’osteoporosi.

Ma non è tutto: le prugne sono ricche anche di vitamina A, vitamina C e le vitamine del gruppo B e questo vuol dire che le prugne sono anche un ottimo alleato contro la stanchezza e lo stress.
Grazie alla vitamina A le prugne contrastano l’invecchiamento e sono, infatti, un potente antiossidante.

La prugna è un frutto molto versatile, ideale a qualsiasi ora della giornata e in qualsiasi momento. Consumate durante la colazione, le prugne danno energia, così come prima o dopo attività fisica, le prugne favoriscono il recupero muscolare. Inoltre, consumate lontane dai pasti allontanano il senso di fame.

Anche le prugne presentano alcune controindicazioni: sarebbe preferibile, infatti, non consumarne in caso di colite poichè favoriscono gonfiori e spasmi.

Check Also

Anguria: proprietà, benefici e valori nutrizionali

Oggi parliamo dell’anguria, il frutto estivo per eccellenza. Fresca, dissetante e dai colori così vivaci, …

Le ciliegie: proprietà benefiche e controindicazioni

Oggi scopriamo le ciliegie, frutto primaverile dal colore intenso e dal gusto dolciastro al punto …

Lascia un commento