martedì , 29 Settembre 2020
Home / Bellezza / Pancia piatta in una settimana? Con pochi semplici consigli si può!

Pancia piatta in una settimana? Con pochi semplici consigli si può!

Non so a voi, ma tutti i sacrifici fatti lo scorso inverno, sono stati vanificati durante questa estate. E credo di non essere l’unica: col caldo tra una bevanda gassata e un gelato per rinfrescarsi, si prendono quei chiletti che abbiamo eliminato durante l’inverno. E poi si sa che col caldo è più difficile bruciare grassi.

Ora siamo in autunno, ci avviciniamo all’inverno e come in tutti i cambi di stagione, il nostro organismo deve abituarsi alle temperature e ai nuovi ritmi.
Ecco che, in questo periodo, mal di testa e spossatezza hanno la maggiore, per non parlare del gonfiore addominale che ormai ci accompagna dal mese scorso. E per noi donne è così: quando abbiamo l’addome gonfio non ci sentiamo bene con noi stesse, per non parlare della sensazione di disagio che imperversa!.

Ma ci sono buone notizie! Tutto ciò che serve per ritrovare il nostro benessere fisico è una bella cura detox che, mentre ci aiuterà a sentirci meglio, ci aiuterà a ritrovare la forma giusta e non solo: seguendo i miei piccoli consigli riuscirete a perdere qualche centimetro sul punto vita raggiungendo l’obiettivo della pancia piatta!

Si, perchè la pancia piatta è un traguardo a cui tutte le donne aspirano. Ovviamente perdere qualche centimetro sul punto vita, significa sgonfiarsi e non dimagrire perdendo i chili di troppo, ma sicuramente è il primo passo per tornare alla forma giusta.

Seguendo questi piccoli accorgimenti, i risultati saranno visibili già dopo una settimana!

Prima di tutto, eliminiamo tutti quei cibi che provocano gonfiore addominale, dunque i legumi e gli insaccati.
Per una settimana eliminiamo dalla nostra tavola tutti i carboidrati complessi come il pane e pizza, così come biscottini, frollini e brioches.

Far scomparire totalmente la frittura e ovviamente tutte le bevande gassate o alcoliche, in quanto cariche di zucchero.

Iniziate la giornata facendo una ricca colazione in cui i cereali integrali e latte parzialmente scremato, saranno i protagonisti.
Spezzare l’appetito con una merenda a metà mattinata, come ad esempio un frutto o uno yogurt magro per poi aspettare il pranzo composto da riso o pasta integrale, carne bianca o pesce, magari azzurro poiché ricco di omega-3.

Ovviamente ad una alimentazione sana, deve essere abbinato uno stile di vita corretto, quindi sì a lunghe passeggiate, preferibilmente a passo svelto, e associare qualche serie di addominali da fare in casa.

Non facciamoci mancare l’elemento fondamentale per una dieta detox, ma per il nostro benessere in generale, l’acqua.
L’acqua non deve mai mancare infatti l’ideale sarebbe di consumare 2 litri di acqua al giorno!

Oltre questi consigli che in realtà dovremmo riuscire a seguire durante tutto l’anno, ci possiamo avvalere di qualche tisana per aiutarci a smaltire i liquidi in eccesso.
Per dare una spinta al nostro metabolismo palesemente rallentato, aiutiamoci con una tazza di thè verde al giorno!
Non solo è un ottimo antinfiammatorio, ma svolge un’azione antiossidante aiutandoci nella digestione.

Cercate di evitare gli spuntini fuori orario, mi riferisco soprattutto alle donne che, come me, passano molto tempo al Computer dove la voglia di mangiare qualche stuzzichino è sempre presente. Il mio consiglio è quello di sostituire i classici salatini o patatine con una manciata di mandorle o noci. In questo modo non solo non assumerete grassi, ma consumerete cibi che contengono magnesio, elemento fondamentale per il nostro buonumore!

Check Also

Le lenticchie: I legumi fondamentali per il nostro benessere

Probabilmente la popolarità delle lenticchie è data dall’usanza che le vede protagoniste la notte di …

Fragole: benefici e controindicazioni

La fragola, appartenente alla famiglia della Fragaria, è identificato come un “falso frutto”, questo perchè …

Lascia un commento