mercoledì , 30 Settembre 2020
Home / Curiosità / Influenza – Errori da non commettere per riuscire a prevenirla

Influenza – Errori da non commettere per riuscire a prevenirla

L’influenza va curata con farmaci specifici prescritti dal medico ma forse, non tutti sanno che, nel nostro quotidiano, commettiamo degli errori che danno il lasciapassare a virus e batteri. Conoscere le nostre cattive abitudini per evitare di commettere errori, è il primo passo per prevenire l’ influenza.

Ogni anno l’influenza stagionale è più aggressiva dell’anno precedente. Purtroppo è la verità poichè, col tempo, i virus mutano, modificandosi e rinforzandosi. Il 2018, più degli altri anni, è caratterizzato da un tipo di influenza molto aggressiva ma non è tutto: l’ OSM (Organizzazione Mondiale della Sanità), ha comunicato che l’influenza di quest’anno è resistente ai farmaci, nello specifico agli antibiotici, per cui risulta difficile curarla.

Il problema è che il virus aspetta che il corpo si indebolisca, per agire e annidarsi nell’organismo, per poi proliferare. Cosa possiamo fare? La cosa migliore sarebbe vaccinarsi in autunno ma comunque, possiamo fare in modo di venire a contatto il meno possibile con i batteri che, è risaputo, consentono ai virus di insidiarsi nel nostro organismo.

A seguire, troverete un piccolo elenco di errori che, inconsapevolmente, commettiamo durante il giorno.

Quante volte, in un negozio o in un bar, vi è capitato di poggiare la borsa a terra, magari mentre vi infilate il cappotto o provate un paio di scarpe? Oppure lo zaino, così come il portafogli? E’ un gesto che distrattamente commettiamo spesso, ma trascuriamo il fatto che, tornati a casa, quella stessa borsa o quello zaino, viene poggiata sul tavolo, su cui andranno a trasferirsi tutti i microbi.
Prestiamo attenzione, quindi, quando siamo per strada!

Altro errore è quello di camminare in casa con le scarpe che utilizziamo per uscire. Tutti batteri e la sporcizia raccolti per strada lo rilasciamo in casa, sul nostro pavimento e, specialmente se ci sono bambini, sarebbe proprio da evitare!

Anche il letto è il posto dove batteri si annidano e proliferano. Cambiamo le lenzuola spesso, almeno una volta a settimana, lavandole poi in lavatrice ad alte temperature!

Altro errore che commettiamo spesso, è quello di portare ed utilizzare il telefono in bagno. Il nostro bagno di casa è il luogo più sporco e pieno di batteri. Evitate quindi di farlo e, ogni tanto, è bene pulire lo smartphone con alcol, in modo da disinfettarlo.

Se nella nostra famiglia c’è qualcuno influenzato, ricordate di coprire gli spazzolini da denti e di pulire spesso le maniglie delle porte, specialmente quelle che si utilizzano più spesso.

Ricordate che in commercio sono disponibili prodotti disinfettanti in spray o liquidi, che ci aiutano a distruggere i batteri all’interno delle nostre pareti domestiche.

Check Also

Ridurre il colesterolo? Con un regime alimentare sano si può!

Una delle patologie più frequenti è sicuramente l’ipercolesterolemia, ossia l’eccessiva quantità di colesterolo nel sangue. …

Le lenticchie: I legumi fondamentali per il nostro benessere

Probabilmente la popolarità delle lenticchie è data dall’usanza che le vede protagoniste la notte di …

Lascia un commento