giovedì , 14 Novembre 2019
Home / Salute & Benessere / Il Melone – Tanti benefici e poche calorie

Il Melone – Tanti benefici e poche calorie

Il melone, conosciuto anche come Cucumis melo, è un frutto che appartiene alla famiglia delle Cucurbitaceae ed è presente sulle nostre tavole quasi durante tutto l’anno. Esistono tante varietà di melone, come ad esempio quello retato, tondo e con buccia sottile, ma ognuna di queste presenta delle caratteristiche nutrizionali eccellenti che forse non tutti conoscono.
Erroneamente quando si parla di melone, infatti, si pensa ad un frutto molto zuccherino, controindicato per le persone che sono a dieta, ma dopo aver letto quanto segue, sono sicura che vi ricrederete.
Cominciamo col dire che il melone è un frutto che puo’ essere consumato in gran quantità poichè, contrariamente a ciò che si pensa, è poverissimo di zuccheri e di carboidrati. E’ costituito per il 90% da acqua, motivo per il quale ha un effetto diuretico e da fibre che, non solo aiutano a mettere in moto gli intestini pigri, ma sono lassativi e quindi indicati per chi soffre di stipsi o per chi è in un periodo di dieta ipocalorica. Inoltre è proprio grazie alle fibre, che consumandolo riusciamo a sentirci subito sazi, proprio per questo è indicato come spuntino pomeridiano.
Il melone, come si può dedurre da suo colore intenso, è ricco di betacarotene, alleato per la nostra abbronzatura, potente antiossidante naturale.
Questo frutto è indicato per chi soffre di anemia poichè è ricco di ferro, ma non solo: il melone contiene calcio e fosforo, ideali per le nostre ossa e per regolarizzare la pressione arteriosa.
Il melone è anche ricco di magnesio e potassio, dunque non solo non dovrebbe mai mancare nell’alimentazione degli sportivi o di chi fa qualsiasi tipo di attività , ma, grazie a questi due minerali, costituisce un potente regolatore del sistema nervoso.
Infine nel melone sono presenti le vitamine del gruppo B, la vitamina C e la vitamina A ideale per una dieta ricostituente.
Per aumentare il suo potere antiossidante, si usa prepararlo centrifugandolo con una carota e aggiungendo del succo d’arancia. Si otterrà così una bevanda dissetante, ma soprattutto un’esplosione di vitamine, tutto quello che necessità il nostro corpo in questo periodo estivo!

Check Also

Finocchietto: proprietà e benefici

Il finocchietto, o finocchio selvatico, che in botanica risponde al nome di Foeniculum Vulgare Miller, …

Dieta Detox: Disintossicarsi dopo le vacanze

Possiamo dirlo: le vacanze ormai sono un ricordo, siamo tornate alla routine giornaliera pronte ad …

Lascia un commento