mercoledì , 30 Settembre 2020
Home / Salute & Benessere / Il kiwi – Tanti benefici e poche controindicazioni

Il kiwi – Tanti benefici e poche controindicazioni

Tra qualche giorno sarà Natale e cominceranno i tanto attesi pranzi abbondanti e cene interminabili dove i protagonisti saranno tutti quegli alimenti super calorici a cui proprio non sappiamo dire di no.
Tra panettoni, dolci natalizi e manicaretti tipici di questo periodo, troviamo anche alcuni alimenti importantissimi per la nostra salute che dovremmo consumare quotidianamente, come il kiwi.
Il kiwi veniva coltivato 700 anni fa in Cina. Nel 900 arrivò in Europa, anche in Italia che, in poco tempo, diventò il paese con la maggiore produzione di questo frutto.

Il kiwi è molto importante per la salute del nostro organismo e non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole.
Per cominciare è un frutto con potere antiossidante quindi contrasta l’invecchiamento e la formazione di alcune malattie, come il cancro. E’ povero di sodio ma ricco di potassio, quindi particolarmente indicato per chi fa attività sportiva.
E’ ricco di fibre quindi regolarizza l’intestino ed è un ottimo alleato se soffriamo di stipsi: consumare 2 o 3 kiwi al giorno, non molto maturi, ci aiuterà a combattere questo problema. Inoltre, grazie alla presenza massiccia di fibre, sarà ottimo in caso di diete in quanto, favorendo la diminuzione di glucosio nel sangue, ci aiuterà a raggiungere la sensazione di sazietà in tempi record!
Essendo poi poverissimo di calorie e carboidrati, è un ottimo diversivo alle merende pomeridiane.

L’aspetto più importante del kiwi è la presenza massiccia di vitamina C. Se pensiamo, infatti, che il frutto con maggiore quantità di vitamina C sia l’arancia, ci sbagliamo e di grosso anche.
100 grammi di arance, infatti, contengono 50 mg di vitamina C, contro gli 85 mg contenuti in 100 grammi di kiwi. Calcolando che il fabbisogno giornaliero di vitamina C del nostro organismo è di 125 mg, ci basterà consumare un paio di kiwi al giorno per fare il pieno di questa vitamina necessaria per il nostro benessere.
Sappiamo infatti che la vitamina C migliora la circolazione ma non solo, ci aiuta infatti a rafforzare il nostro sistema immunitario ed è un ottimo alleato per i malanni di stagione.

Inoltre, la luteina contenuta in questo frutto dalle mille proprietà, non solo ha il potere anti-ipertensione, ma sarà un ottimo alleato per la nostra vista, in particolar modo abbassa il rischio di cataratta e glaucoma.

Il kiwi presenta anche alcune controindicazioni. E’ un frutto molto allergizzante, ragione per cui, specialmente con i bambini, bisognerebbe iniziare con un pezzetto piccolo e aspettare se compaiono reazioni allergiche.
Inoltre, come tutti i frutti che contengono semini, deve essere consumato non in modo eccessivo da chi ha disturbi al colon.

Check Also

Ridurre il colesterolo? Con un regime alimentare sano si può!

Una delle patologie più frequenti è sicuramente l’ipercolesterolemia, ossia l’eccessiva quantità di colesterolo nel sangue. …

Le lenticchie: I legumi fondamentali per il nostro benessere

Probabilmente la popolarità delle lenticchie è data dall’usanza che le vede protagoniste la notte di …

Lascia un commento