venerdì , 6 Dicembre 2019
Home / Curiosità / Ecco le cattive abitudini che contribuiscono a farci prendere peso

Ecco le cattive abitudini che contribuiscono a farci prendere peso

Una sana alimentazione è importante ma non è l’unico fattore ad incidere sul nostro peso. Ci sono infatti delle azioni che compiamo quotidianamente che contribuiscono a non farci perdere peso. E’ bene quindi conoscerle ed evitarle definitivamente.

Non c’è nulla da fare, i primi mesi dell’anno sono sempre più critici, tra il sentirsi in colpa per i grassi assimilati durante le festività natalizie e la prova costume sempre più vicina.
Allora, si è alla ricerca di diete e piccoli consigli da seguire per cercare di perdere peso e riuscire a tornare in forma.
La prima cosa che facciamo è quindi quella di eliminare il cibo ma è bene che sappiate, una volta per tutte, che non è solo l’alimentazione ad incidere sul nostro peso. Fattori importanti sono anche un metabolismo che, col passare dell’età, diventa sempre più pigro e cattive abitudini che contribuiscono a non farci perdere peso.
Leggendo questo post scoprirete quali errori commettiamo nella nostra daily routine che, non c’entrano nulla con l’alimentazione o con lo sport ma che, in qualche modo, incidono sul nostro peso.

Se l’ambiente in cui vivete è molto caldo anche d’inverno, sappiate che questo non gioverà al vostro dimagrimento in quanto, le temperature al di sopra dei 19 gradi, non stimolano il metabolismo. Meglio quindi restare più freschi in modo che circolazione e metabolismo si diano una mossa!

Recarsi al lavoro a piedi, si sa, è la cosa migliore per il nostro corpo e il nostro benessere ma, se non vi è possibile, preferite i mezzi pubblici all’auto: prendere la metro, ad esempio, richiede un dispendio di energie tra gradini e camminate, se pur brevi. Prendete quindi la buona abitudine di uscire di casa senza utilizzare l’auto!

Altro errore che commettiamo e che, apparentemente, non c’entra nulla col nostro peso è il sonno. Già, perchè se si dorme meno di 7 ore a notte, l’organismo produce l’ormone dello stress, il cortisolo, che altera il metabolismo e quando si è stressati si sa, si mangia qualsiasi cosa senza moderazione.

Se rientrate in quella cerchia di persone che hanno la fissa del peso e controllano costantemente i grassi contenuti negli alimenti, sappiate che non basta: è importante tenere sotto controllo anche i carboidrati.
Riducete quindi la pasta e il pane: favoriscono l’aumento di peso e accumulano molta acqua.

Il vostro frigo contiene molti cibi light? Questo è sbagliato! I cibi light, infatti, vengono arricchiti da dolcificanti che inducono il nostro organismo a richiedere più cibo poichè si accentua il senso di fame. Non acquistate questi alimenti, anche se vengono molto pubblicizzati, ogni tanto un piccolo strappo alla regola è concesso, basta usare buon senso e non strafare!

Un piccolo consiglio per aiutare il nostro metabolismo a mettersi in moto è quello di depurare l’organismo con una giornata disintossicante, una volta ogni tanto.
Come fare? Semplice! Una volta al mese, ad esempio, potreste dedicarla al vostro benessere mangiando frutta a pranzo, un tè a merenda e verdure per cena, colazione a piacere. In questo modo aiuterete il vostro organismo a depurarsi, spingendo il metabolismo a lavorare di più.

Check Also

Grasso sulla pancia? Ecco la nuova abitudine per eliminarlo

Negli ultimi tempi è emersa la diatriba tra vari scienziati del settore relativa alla possibilità …

Spinaci: Proprietà benefiche e controindicazioni

Gli spinaci appartengono alla famiglia delle Chenopodiacee. La pianta, Spinacia Oleracea, è originaria dell’Asia, precisamente …

Lascia un commento