mercoledì , 30 Settembre 2020
Home / Bellezza / Demaquillage – errori da non commettere assolutamente

Demaquillage – errori da non commettere assolutamente

Siamo sempre molto attente a seguire consigli per realizzare un perfetto make-up, o alla ricerca dei prodotti più consoni alla nostra pelle. La stessa attenzione, purtroppo, non la riserviamo per il demaquillage, commettendo così degli errori che purtroppo minano alla salute e quindi alla bellezza della nostra pelle.

Specialmente se il nostro make-up è completo, non dobbiamo mai tralasciare l’importanza di struccarsi correttamente, ma soprattutto fino in fondo.
A volte, reduci da una serata in discoteca, siamo troppo stanche per dedicare troppo tempo alla detersione del viso, commettendo il grave errore di andare a letto con il trucco della sera. Questo è un comportamento da evitare ma per fortuna hanno inventato le salviettine struccanti che, anche se il loro utilizzo deve essere ridotto al massimo, possono aiutarci almeno in parte.

Parto col dirvi che un perfetto demaquillage richiede tempo perchè composto da vari step.
Per struccarci correttamente possiamo avvalerci dei classici dischetti imbevuti di struccante, ad esempio acqua micellare, per poi passare al proprio detergente giornaliero.
Ovviamente non è da sottovalutare la scelta dei prodotti: optate per detergenti adatti al vostro tipo di pelle se secca o mista.
Una volta imbevuto il dischetto di prodotto, lasciamolo in posa sui nostri occhi per circa un minuto, per poi fare movimenti circolatori, molto delicati, affinchè si possa rimuovere anche un trucco resistente all’acqua.
Dopo questo primo step, procedete con la detersione utilizzando il prodotto giusto per la vostra pelle.

Dopo il lavaggio del viso che dovrà essere minuzioso, è il momento di utilizzare il tonico: versatene un pò su un dischetto struccante e picchiettate delicatamente sul viso. Questo prodotto, sottovalutato a mio avviso, chiuderà i vostri pori evitando quindi che possano accumulare impurità.

Anche la scelta del tonico è importante e dovrete farla in base al vostro tipo di pelle.
In particolare, se avete la pelle mista tendente al grasso, il tonico ideale per voi sarà quello astringente. Se invece avete una pelle secca, dovete necessariamente acquistare un tonico illuminante ideale per la pelle spenta.

Dunque, il mio consiglio è quello di evitare, il più possibile, l’utilizzo delle salviettine struccanti. Preferite, come anticipato prima, acqua micellare o, meglio ancora, un detergente bifasico, formulato con oli specifici, sarà perfetto per ogni tipo di trucco e di pelle.

Check Also

Capelli splendenti e sani? Con alcuni consigli si può!

Diciamo la verità, avere una chioma splendida e sana è il sogno di noi donne. …

Cibi ricchi di fibre ma poveri di carboidrati

Ormai mancano pochi giorni alle feste e ciò che ci assilla più di tutto è …

Lascia un commento