mercoledì , 30 Settembre 2020
Home / Salute & Benessere / Cocktail di Capodanno senza ingrassare? Con piccoli consigli si può (forse)!

Cocktail di Capodanno senza ingrassare? Con piccoli consigli si può (forse)!

Se da un lato possiamo tirare un sospiro di sollievo poichè l’abbuffata natalizia riguarda ormai il nostro passato, dall’altro comincia l’ansia tipica dell’ultimo giorno dell’anno in cui ci sarà un susseguirsi di messaggi di amici su WhatsApp con un unico oggetto: incontrarsi per l’aperitivo di fine anno!
E purtroppo ne siamo consapevoli, potremo declinare alcuni inviti, ma altri saremo costretti ad accettarli e quindi sappiamo già come andrà a finire: saremo pronte a sfoggiare i nostri ultimi acquisti e ad incontrare le nostre amiche o i nostri parenti in qualche bar dove gli unici protagonisti saranno stuzzichini e aperitivi!

Se avete fatto attenzione nei giorni passati, a cosa mangiavate, per cercare di non annullare tutti gli sforzi fatti finora per mantenere perfetta la vostra linea, sappiate che anche i cocktail sono i nemici della nostra linea.

Eh sì perchè ormai è risaputo che quegli intrugli, capaci di regalarci un sorriso già al primo sorso, sono pieni di calorie e, più sono colorati e invitanti, più sono pieni di zuccheri pronti a depositarsi sulla nostra pancia e sui nostri fianchi!
Per essere coerenti col nostro stile di vita sano dovremmo evitare di lasciarci andare a stuzzichini e bevande alcoliche ma credo che, nell’ultimo giorno dell’anno, possiamo fare uno strappo alla regola soprattutto se seguirete i miei semplici consigli su cosa dobbiamo evitare assolutamente perchè troppo carico di calorie.

Bere sì, quindi ma con intelligenza ma soprattutto con moderazione, regola fondamentale per la nostra linea, ma soprattutto per la nostra salute. Abbondare in cocktail alcolici non è mai positivo e dunque, beviamo il nostro Spritz preferito, al massimo due dopodichè è ora di fermarsi.

Il secondo consiglio che vi do è quello di evitare il mix di troppi ingredienti poichè più sciroppi ci sono, più si mischiano zuccheri con il risultato che il cocktail diventa una vera bomba calorica! Se proprio avete voglia di un superalcolico, preferite quelli chiari, possibilmente senza soda e non barricati.

Inoltre evitate tutto ciò che è cremoso, come ad esempio l’amatissima crema al whisky: è troppo piena di zuccheri e calorie. Optate per distillati semplici e raffinati come vodka, rum e gin. Il loro sapore decisamente forte, vi aiuterà a sorseggiarli, anzichè consumarli avidamente, come succede invece con bevande più dolci.
Se proprio questi alcolici lisci non incontrano il vostro gusto, aggiungete alla vodka qualche scorzetta di limone o alcune erbe aromatiche.

L’ultimo consiglio che voglio darvi è quello di bere il vostro cocktail preferito sempre a stomaco pieno, per vari motivi.
Prima di tutto a stomaco vuoto il nostro organismo assorbe l’alcol più velocemente, dandoci subito l’effetto sbornia e poi, forse non ve ne siete mai accorti, ma quando bevete alcolici a digiuno, dopo un pò subentra una fame nervosa che vi spinge a riempirvi di stuzzichini, pizzette e olive.
Davanti ad uno spritz, quindi, prendetevi un pò di tempo: bevete un bicchiere d’acqua, che aiuterà il vostro organismo ad ammortizzare l’alcol, e mangiate qualche nocciolina, magari non salata.

Questi piccoli consigli non eviteranno di farvi ingrassare ma sicuramente vi aiuteranno a mantenere la situazione sotto controllo! Comunque sia, comunque andrà, ricordate che un regalo che potete fare al vostro organismo il giorno dopo un cenone, o un eccesso di alcolici, è quello di mantenervi più leggeri nei due giorni seguenti e magari assumere qualche tisana disintossicante.

Check Also

Le lenticchie: I legumi fondamentali per il nostro benessere

Probabilmente la popolarità delle lenticchie è data dall’usanza che le vede protagoniste la notte di …

Fragole: benefici e controindicazioni

La fragola, appartenente alla famiglia della Fragaria, è identificato come un “falso frutto”, questo perchè …

Lascia un commento